DOLOMITI FELTRE/ALPAGO U14 3-1

Sabato 15 febbraio è stata una partita combattuta quella disputata fuori casa contro il Dolomiti Feltre.

Le U14 al primo set appaiono lucide e combattive ma ciò non è bastato.

Le avversarie, assetate di vittoria, riescono subito ad imporre il loro gioco vincendo con il parziale di 25-18.

Ma le nostre atlete non si arrendono e si prendono la rivincita concludendo il secondo set con un vantaggio di 25-16.

Le partite al cardiopalma esistono e nel terzo set ne abbiamo avuto la conferma…

Ora la tensione si fa palpabile e si combatte a oltranza fino al 37-35. Purtroppo le ragazze di Angelo perdono anche questo set non riuscendo a contrastare l’onda d’urto delle avversarie.

Nel quarto set le nostre ragazze si vedono superare nettamente dalle ospiti con un perentorio 25-17.

Nonostante la stanchezza e la tensione accumulata le U14 non si sono arrese e hanno dato il massimo fino alla fine.

Forza ragazze!

Vittoria sul Santa Giustina

Prima partita di ritorno per le ragazze della prima squadra che sabato 14 febbraio,hanno incontrato la pallavolo Santa Giustina a Farra D’Alpago con fischio d’inizio alle 20:30. Per questo match vengono schierate Masoch al palleggio, Titton e Bortoluzzi in centro, Romor opposto, Polito e Tollot in banda e Onuti libero. La partita inizia bene per le nostre ragazze, c’è la voglia giusta che permette a Capitan Masoch di smistare diversi palloni, in banda, dalla seconda linea e anche in centro! Finisce 25-15. Le nostre ragazze pensano di avere già in pugno la partita , abbassano un po’ il ritmo, le avversarie ne approfittano e iniziano a crederci. Collazuol decide di far entrare Zanon F. Su Romor. La squadra sbaglia diversi palloni in ricezione e in difesa, così l’allenatrice decide che è il momento di Polito G., la squadra riprende fiducia e può chiudere il set 25-19. Sul terzo set entra Hamraoui su Bortoluzzi ma la situazione per la squadra si complica, i nostri attaccanti non hanno più la voglia di mettere a terra ogni pallone e capitan Masoch da fiducia solo a Polito che si fa sentire da ogni posizione e mette a terra ogni pallone servito dalla nostra palleggiatrice. Sul 20 entra Zanon N. in battuta Su Tollot, le due squadre lottano punto a punto ma alla fine il Santa decide che non deve finire qui ancora la partita è 27-29 ed è 2-1. Per il quarto set Collazuol decide di tornare come all’inizio del terzo con l’unica sostituzione, Bortoluzzi su Hamraoui. Capitan Masoch chiede ai propri attaccanti di farsi sentire ma anche per questo set c’è solo Polito in prima fila. Dopo il primo giro, Parcianello decide di far entrare Zanon N. che difende diverse buone palle e porta la sua voglia di vincere in capo. La squadra è in vantaggio e sul 25-17 può finalmente festeggiare! Le ragazze sono contente e in più la classifica gli sorride. Terze a meno 3 dalla seconda e meno 4 dalla prima, non è uno scherzo ma per poter continuare a vincere dobbiamo cambiare un po’ il regime dicono le ragazze, tutte devono mettere il 100% su ogni palla, non solo 1-2 persone. Le ragazze come ogni volta ci tengono a ringraziare i molti sostenitori presenti, che credono ad oggi molto sulla nostra squadra.

Sconfitta in casa per l’under 16.

Domenica 9 febbraio nella palestra di Tambre, la squadra del Varago ha avuto la meglio, purtroppo, contro l’Alpago.

Anche questa volta, causa influenza, alcune delle nostre ragazze non hanno potuto giocare. Due però new entry dell’under 14, Milena e Linda, hanno debuttato a fianco delle loro amiche più grandi per risollevare il morale e cercando di dare la meglio.

Impegno che però non è bastato per aggiudicarsi la vittoria ma sicuramente, cosa più importante, è servito alle nuove leve per la loro crescita.

I parziali dei 3 set sono stati 25-14 ; 25-23 ; 25-20 a favore del Varago.
Speriamo che nella prossima partita di sabato a Castion le nostre ragazze ritrovino l’energia e la forza di squadra per portare a casa la Vittoria.
Forza ragazze, sempre avanti con il sorriso!

Alpago | Trichiana 3- 0

Ultima partita di andata per le ragazze della Prima Squadra che sabato sera sono scese in campo alle 20.30 contro la pallavolo Trichiana. Dopo il brutto infortunio di Azzalini si mette anche l’influenza di Zanon F. a far cambiare tutti i piani all’ultimo momento tanto che, Collazuol e Parcianello si trovano a dover cambiare alcuni ruoli in assenza di un vero e proprio opposto. Decidono di schierare in campo Masoch al palleggio, Polito Giulia alla ricezione, Titton e Bortoluzzi al centro, Tollot e Polito alla banda e Romor opposto.

Capitan Nicol inizia subito a martellare in battuta e mette in difficoltà fin dal primo minuto la ricezione avversaria. La squadra senza troppa fatica fa il suo gioco e rimane in vantaggio per tutto il set. Le allenatrici decidono di far entrare Saviane che ha potuto giocare alcuni punti della sua prima partita.

Sul secondo set entra Zanon N. come opposto e a metà Hamrawi come centro. Sul terzo ed ultimo set Fagherazzi al palleggio e sul finale Onuti come libero. Niente di spettacolare per le nostre ragazze che si sono anzi un po’ adagiate al gioco trichianese ma ciò che conta è aver tenuto in pugno il risultato per non perdere di troppo le squadra al vertice.

Al termine del girone di andata le nostre ragazze si dicono contente di ciò che è stato fatto fin ora: “Siamo un gruppo nuovo, non avevamo mai giocato insieme prima e dobbiamo ammettere che con i sacrifici dei tre allenamenti settimanali ci stiamo togliendo delle piccole soddisfazioni.

Ora però non possiamo più sbagliare, bisogna dare il 100% ad ogni partita, non possiamo permetterci di perdere punti perché la classifica sta presto a ribaltarsi.

Dalla 4 posizione a meno 5 dalla prima ci piacerebbe salire di qualche gradino e perché no, se ce lo meritiamo toccare anche l’apice. Ricordiamo a tutti i nostri tifosi che abbiamo bisogno del loro sostegno per vincere. Vi aspettiamo sabato sera alle 20.30 a Farra d’Alpago.

Sito Ufficiale ASD Alpago Volley Team 1979